15

Compostiere agli orti regolamentati/ 2

Marie ci racconta come è andata attraverso un diario.
Segue dal post Compostiere comuni agli orti regolamentati.

Una settimana per cambiare.

Una serie di coincidenze: l’amiat che ha dei problemi per usi impropri delle pattumiere, la Circoscrizione che decide di creare un’area chiusa per la raccolta rifiuti e miraorti che riflette sulla coltivazione urbana con particolare attenzione risvolti relazionali e ecologici.

Abbiamo proposto alla circoscrizione di creare delle compostiere con gli ortolani, per migliorare gli spazi comuni fortemente degradati, usati per lo più come discarica e sensibilizzare gli ortolani a pratiche sostenibili ed ecologiche di coltivazione. Questo anche per evitare di gravare sulle discariche comunali con del materiale che in un orto rappresenta una risorsa.

L'arrivo del compost 1

Prima di cominciare il diario, una breve parentesi: l’arrivo del compost. A gennaio, abbiamo comprato il compost dall’Amiat, prodotto a partire dai rifiuti organici della raccolta differenziata. Dopo qualche peripezia, è arrivato in un magazzino della Circoscrizione 10, in via Roveda. Piano piano lo stiamo usando per tutte le attività. La maggior parte è stato usato per gli orti didattici, una parte agli orti regolamentati e una parte è stato usato per l’orto-installazione al Salone del Mobile.

L'arrivo del compost 2 L'arrivo del compost 9 L'arrivo del compost 16 L'arrivo del compost 17
L'arrivo del compost 19

Lunedì 14 marzo: primo giorno agli orti regolamentati.

Vittorio e Alessandra ci hanno aiutati. Verso le 11:30, abbiamo recuperato i cassoni di legno, acquistati nei depositi che si trovano a 500 metri di distanza. Li useremo come contenitori per il compost. Prima di installare i cassoni è stato necessario fare un lavoro preliminare di ripulitura. Livellare il terreno, dissodando i cumuli di materia organica, rifiuti vari, macerie e pietre. Il grosso del lavoro è stato dividere i rifiuti tra non riciclabili, riciclabili e vegetazione. Con piccone, rastrello, pala, e vanga abbiamo lavorato la terra per riempire i buchi e rompere le collinette.
Abbiamo preparato il posto per dodici cassoni per il compost e due cassoni per pietre e macerie.

Durante il pomeriggio alcuni ortolani sono venuti a dare un’occhiata. Alcuni fanno già il compost nel loro orto. Trovano bella l’idea perchè questo spazio assomigliava a una “porcheria”.
A fine giornata, un bel pezzo era fatto e 7 cassoni posizionati.

compostiere agli orti regolamentati 1 compostiere agli orti regolamentati 3 compostiere agli orti regolamentati 4

compostiere agli orti regolamentati 2 compostiere agli orti regolamentati 9 compostiere agli orti regolamentati 38

Con la pioggia, non siamo potuti venire a lavorare agli orti. Solo giovedì 17 è arrivato il sole.
Alessandra, Isabella e Stefano erano già là quando sono arrivata. Avevano già fatto un bel lavoro. Tante pozze piene d’acqua sono state riempite con terra e pietre per on appoggiare i cassoni nel bagnato. Poi abbiamo riempito due cassonetti di rifiuti.

compostiere agli orti regolamentati 40

Alessandra e Stefano hanno vangato. Nel frattempo, Isabella ed io, abbiamo raccolto tutte le pietre che abbiamo usato per fare un camminamento.

compostiere agli orti regolamentati 43 compostiere agli orti regolamentati 42 compostiere agli orti regolamentati 41

Una volta il terreno più o meno piatto, abbiamo continuato a mettere i cassoni. Dopo due o tre prove siamo arrivati a una forma pratica e bella, a L.
Tra i rifiuti abbiamo trovato un ceppo di Arundo e diversi Hemerocallis. Ne abbiamo fatto un aiuola nell’angolo di fronte, usato fino a questo momento come discarica.

compostiere agli orti regolamentati 8

Venerdì 18 marzo.
Dopo un’attività a scuola, abbiamo fatto un salto agli orti.
Ci siamo resi conto che il lavoro di comunicazione (come previsto) è molto importante. Presto metteremo i pannelli.

pannelli compost_Page_1 pannelli compost_Page_2


Giovedì 24 marzo

Abbiamo portato il compost dell’Amiat: due cassoni pieni. Delle etichette spiegano l’utilizzo dei cassoni: pietre e sassi, macerie, compost dall’Amiat da provare.

compostiere agli orti regolamentati 20 compostiere agli orti regolamentati 21

Venerdì 25 marzo

Sono stati attaccati i panelli per spiegare perchè e come fare il compost, come si usano i cassoni…
Quando sono arrivata con Isabella, non c’era già più compost! Ma gli orti intorno ne avevano un po’ qua, un po’ là. Gli ortolani sono molto attenti!

compostiere agli orti regolamentati 28 compostiere agli orti regolamentati 29 compostiere agli orti regolamentati 30

Giovedi 31 marzo

compostiere agli orti regolamentati 27 compostiere agli orti regolamentati 25

Con Stefano siamo tornati per seminare il prato. Avevamo dimenticato le chiavi. Un’ortolano ci ha gentilmente aperto. Quattro chiacchiere e ci ha chiesto come si procura il compost. Un’atro con la carriola portava i rifuiti dell’orto fino alle compostiere! Il nostro intervento comincia a dare dei risultati.

compostiere agli orti regolamentati 26 compostiere agli orti regolamentati 23compostiere agli orti regolamentati 22

Alcuni ortolani hanno cura degli spazi comuni. Andando via abbiamo incrociato un’ortolano che puliva il bordo esterno. Un’altro si è affrettato per raggiungerci e ci ha portato fino al suo orto per mostrarci orgoglioso i suoi narcisi piantati lungo il vialetto comune.

Maggio

Per concludere nel mese di maggio siamo passati a trovare ogni ortolano, lasciando un volantino sull’utilizzo delle compostiere e, per rispondere alle tante richieste, le istruzioni su come organizzare un gruppo di acquisto per procurarsi il compost dell’Amiat.

Maggio, distribuzione compost 7 Maggio, distribuzione compost Maggio, distribuzione compost 15 Maggio, distribuzione compost 8 Maggio, distribuzione compost 9 Maggio, distribuzione compost 10 Maggio, distribuzione compost 3 Maggio, distribuzione compost 14 Maggio, distribuzione compost 6

Un pensiero su “Compostiere agli orti regolamentati/ 2

  1. Pingback: 25 novembre compost « miraorti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *