109

Orto didattico in scala 1:10 e in scala 1:1

Marie racconta la progettazione degli orti didattici con gli alunni delle scuole elementari:
A gennaio siamo rimasti a scuola per progettare l’orto scolastico, le attività sono state adattate alle classi e ai giardini delle scuole (Morante e Salvemini).
Abbiamo cominciato tutti con disegnare un orto. Volevamo sapere quale visione dell’orto ha ogni bambino.

IMG_0062
Scuole elementari gennaio 2011 174
Scuole elementari gennaio 2011 88
Scuole elementari gennaio 2011 175
Scuole elementari gennaio 2011 178

Poi, con le 5A, 3A, 2A della scuola Morante che sono molti, siamo usciti nel giardino della scuola. Dovevano trovare il buon posto per coltivare. Cioè con abbastanza terra, sole e acqua. Concordato il posto, l’abbiamo misurato e abbiamo toccato la terra. Stefano ha spiegato che la terra essendo troppo dura era troppo difficile a lavorare. Come fare? Aggiungere della terra! E così, abbiamo proposto la nostra idea di portare dei cassoni a scuola.

Scuole elementari gennaio 2011 33

Ritornati in classe, i bamibini hanno montato i loro cassoni colorati. Poi hanno colorato e ritagliato sagome di fiori, verdura, erbe aromatiche e scelto 12 piante da piantare nel loro cassone.

Scuole elementari gennaio 2011 78 Scuole elementari gennaio 2011 58

Scuole elementari gennaio 2011 24 Scuole elementari gennaio 2011 20 Scuole elementari gennaio 2011 96

Scuole elementari gennaio 2011 180 Scuole elementari gennaio 2011 21 DSC_0143

Scuole elementari gennaio 2011 59 Scuole elementari gennaio 2011 73 Scuole elementari gennaio 2011 74 Scuole elementari gennaio 2011 83 Scuole elementari gennaio 2011 69 Scuole elementari gennaio 2011 71

Scuole elementari gennaio 2011 119 Scuole elementari gennaio 2011 112 Scuole elementari gennaio 2011 113 Scuole elementari gennaio 2011 114

Scuole elementari gennaio 2011 115 Scuole elementari gennaio 2011 116 Scuole elementari gennaio 2011 117 IMG_0188 Scuole elementari gennaio 2011 120 Scuole elementari gennaio 2011 121 Scuole elementari gennaio 2011 122 Scuole elementari gennaio 2011 123 Scuole elementari gennaio 2011 124 Scuole elementari gennaio 2011 62

Ci siamo portati una tavola che rappresentava in scala la zona dell’orto, insieme, abbiamo messo tutti i cassoni. Ma abbiamo notato che non era possibile lasciarli tutti (mancava lo spazio per lavorare intorno). Piano piano, ne abbiamo tolti alcuni, poi li abbiamo girati e cambiati di posizione più volte per trovare il posto migliore. Per aiutare i bambini a rendersi conto dell’orto e delle dimensioni, ho fatto dei personaggi degli attrezzi in scala.

Scuole elementari gennaio 2011 156 Scuole elementari gennaio 2011 157 Scuole elementari gennaio 2011 153 IMG_0250
Scuole elementari gennaio 2011 165

Alla fine, abbiamo proposto ai bambini di disegnare l’orto della scuola appena realizzato aggiungendo tutto quello che secondo loro ancora mancava. Così sono uscite altre idee: animali, alberi da frutto, soli, nuvole, rondini…

Con la classe 5B  della scuola Salvemini é stato un po’ diverso. Ci sarà una sola classe ad occuparsi dell’orto. Questo vorrà dire un piccolo orto, dunque la progettazione è stata fatta direttamente nell’orto, in scala 1:1. Dopo aver disegnato l’orto, siamo usciti in giardino. E’ stato scelto un grande spiazzo vicino all’orto del custode e ad una aiuola di aromatiche. Con bancali per il trasporto delle mele, riciclati, e con cassette della frutta piene di compost dell’Amiat abbiamo cominciato la progettazione. 3 gruppi si sono occupati di un cassone per la coltivazione e uno del cassone del compost. Abbiamo cercato il posto migliore per ogni cassone e per l’orto (il compost all’ombra, gli altri al sole verificando con corda e metro che fossero ben dritti).

Scuole elementari gennaio 2011 17

Quando gli alunni erano contenti (e anche noi!) non resteva che mettere la terra. In due hanno preso una cassetta e hanno a poco a poco riempito di terra i cassoni. Usare il compost dell’Amiat è stato anche un modo per sensibilizzarli alla raccolta differenziata rendendosi così conto di come viene trasformato l’organico di casa. Dopo avere messo tutto a posto, siamo ritornati in classe per disegnare (a memoria) l’orto della scuola.

Scuole elementari gennaio 2011 6
Scuole elementari gennaio 2011 5 Scuole elementari gennaio 2011 8 Scuole elementari gennaio 2011 3 Scuole elementari gennaio 2011 2

Abbiamo fatto in maniera simile anche con la classe 2b della scuola Morante perché loro erano gli ultimi a progettare e hanno potuto posizionare e riposizionare i cassoni direttamente nell’orto.

Scuole elementari gennaio 2011 43
Scuole elementari gennaio 2011 196

Per la scuola materna l’attività di progettazione non era prevista perché troppo complicata. Con loro si comincerà direttamente a piantare. Ma con Stefano e Luca, abbiamo fatto lo stesso lavoro. Siamo andati a scuola, abbiamo cercato un posto ben illuminato e con una buona terra. Poì, abbiamo provato diverse sistemazioni per i cassoni. Dentro i cassoni abbiamo messo delle bande di feltro per impedire che la terra scivolasse. Stefano, con il piccone, ha lavorato la terra prima di mettere il compost. Le due terre si mescoleranno meglio.

IMG_0486 IMG_0493

IMG_0488 IMG_0489 IMG_0490 IMG_0496

Su flickr trovate tutte le foto delle attività di gennaio nelle scuole.

Un pensiero su “Orto didattico in scala 1:10 e in scala 1:1

  1. serp

    Hi there, just became alert to your blog through Google, and found that it’s really informative. I’m gonna watch out for brussels. I’ll be grateful if you continue this in future. A lot of people will be benefited from your writing. Cheers!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *